Archivio Rivista

Numero 08,09 – 1981

Numero: 8, 9

Anno: 1981

Anna Civran – L enciclica e il nostro congresso – Un seme per migliorare
card. Michele Pellegrino – La celebrazione della Pentecoste con gli intellettuali di Torino – Lo Spirito Santo nella chiesa primitiva
Romolo Pietrobelli – Per rinnovare la Dc un comitato non basta
Guido Stella – Un grande pensatore troppo dimenticato – Teilhard de Chardin, una lezione per l oggi
card. Marco Cè – La morte di Giuseppe Taliercio: un segno
Verso il congresso: un itinerario di ricerca
Germano Bellussi – Professionalità e autonomia della cultura
Matteo Vita – Professione e formazione: un rapporto in movimento
Adriano Paglietti – La professione forense
Amalia De Maria – Alla luce della concezione personalistica – Educazione e arte
Luigi Fusco Girard – Beni culturali e qualità dello sviluppo
Francesco Saverio Fortuna – Il giudice «protagonista» della vita pubblica
Paolo Giuntella – Una provocazione alla coscienza europea – Ciechi e sordi al dramma irlandese
Alberto Monticone – Per una rilettura di quell enciclica
Salvatore Accardo – I «Pensieri a Giulia» di Giuseppe Capograssi – «La Piccola storia del nostro amore…»
LIBRI: A. Ales Bello, Husseri e le scienze (Paola Ricci) AA.VV., L organizzazione culturale del territorio: il ruolo delle biblioteche (G. Avallone) – Giuseppe Cristaldi, Cristianesimo e filosofia. Prospettive e G. Cristaldi, Prospettive di Filosofia della religione (m.i.) – Quando l arte si fa religiosa (b.a.)
a.c. – Per ricordare insieme